Lusso Caravan. La mia esperienza


Da Lusso Caravan ho comprato non uno, ma ben 2 camper. Il primo era un vecchio camper, tanto per provare... e poi come capita a molti camperisti, l'ho rivenduto per comprarne uno più nuovo, più grande e accessoriato.. Un gran bel camper, a mio parere. Bellissimo. 6 posti letto, un comodissimo letto matrimoniale nella mansarda, un'area cottura pratica con tanti scompartimenti per tenere tutto quello che serve, un frigo che funziona anche d'estate nelle alte temperature dei miei viaggi in Puglia. Un bel bagno con doccia, utilissima in caso di viaggi on the road... e doppio riscaldamento per poter sfidare anche le valli alpine nei weekend invernali... Doppio armadio... una chicca! Una comoda veranda per mangiare all'ombra e intrattenersi con amici vecchi e nuovi in amabili conversazioni tra le aree camper d'Italia... che altro... bastava mettere in moto e si partiva... destinazione vacanza, corta o lunga che fosse...
No, non posso lamentarmi del servizio vendita che ho trovato da Lusso Caravan, il venditore è sempre stato molto abile nel suo mestiere  e i camper usati erano sempre tanti, in continua rotazione. Sicuramente  Lusso Caravan rappresenta un punto di riferimento per chi vuole comprare un camper usato nella provincia di Cuneo.

I problemi, però, sono arrivati quando ho deciso di vendere... 

E si, perché se volete vendere per comprare un altro camper... si può fare... ma se volete semplicemente vendere perché la vostra vita è cambiata e un camper fermo non è più un buon investimento famigliare...allora diventa difficile comunicare... al punto che quello che ricordavate come un simpatico commerciale vi liquida velocemente dicendo "ora ho da fare, ti richiamo io... " o si fa negare e comunque non richiama mai... Non c'è nulla di peggio, secondo me, che essere valutati secondo un ruolo... quando indossi i panni del compratore sei accolto con sorrisi, eloquenza, famigliarità... quando vuoi vendere improvvisamente ti senti trattato come una persona inopportuna, fastidiosa, insignificante...

Io ritengo che un camper sia un ottimo investimento, permette di ammortizzare i costi delle vacanze, di concedersi periodi di ferie molto più lunghi del normale, ma al di là dell'aspetto "ludico" c'è anche da considerare l'aspetto economico... e sapere che se compro un camper da un concessionario e poi, per mutate esigenze di vita, decido di venderlo, potrò rivolgermi  nuovamente con fiducia presso chi me l'ha venduto...

Sbaglio?

stampa la pagina

Commenti

  1. Non sbagli, soprattutto in periodi di crisi come questo. Un concessionario vende... ma nel momento in cui compri e ti affidi a lui dovrebbe essere presente anche quando occorre vendere. Io non conosco questo concessionario, ho comprato il mio in Lombardia e mi sono trovato anche io a dover vendere... e il mio concessionario non si è mai fatto negare al telefono, mi ha venduto il camper ed è stato onesto. Tanto che ci ho mandato molti amici e quando devo noleggiare mi rivolgo a lui.
    Un camper è un investimento grosso, non si tratta di compare un paio di scarpe... anzi il mio consiglio per chi compra oggi è... chiedere cosa succederà se mai deciderete di vendere... poi decidete voi.

    RispondiElimina
  2. Hai provato a sentire Beltramo Camper? questo è il loro sito
    http://www.beltramocampers.com/
    sono specializzati nell'usato

    RispondiElimina
  3. Fatevi mettere la clausola nel contratto d'acquisto, siete forti solo quando comprate, quando vendete non siete più nessuno...

    RispondiElimina
  4. Il mercato dei camper è un mercato particolare. In linea di massima tengono il prezzo, perdendo circa 1000 euro l'anno, almeno questo è quello che ti dicono quando li compri. Poi per la vendita dell'usato il discorso è diverso. Un conto vendita costa su un mezzo usato circa 3000 euro, un po' troppo per dare il giusto valore a chi vende e il giusto prezzo a chi compra. Comprare un camper usato da un concessionario non è conveniente, c'è troppa speculazione sopra. Nonostante ciò i concessionari sono i primi a non voler prendere mezzi usati, sia perché guadagnano molto di più con i mezzi nuovi, sia perchè evidentemente non sono poi così in crisi come lamentano, se possono permettersi di scegliere quello che vogliono vendere e restare in una fascia di prezzo medio alta con un parco macchine recente.
    Io ti consiglio di metterlo su subito.it e su altri siti di settore, oltre al classico passaparola. Ma soprattutto consiglio a chi cerca un camper usato di rivolgersi direttamente ai privati, il risparmio è garantito, una sanificazione non vale certo 3000 euro e rivolgersi a un concessionario non offre garanzie superiori a quelle che può offrirvi un privato, la cui stretta di mano può ancora significare qualcosa e con cui si può anche trattare per il prezzo.

    RispondiElimina
  5. Rimango sempre molto ammirato quando mi trovo al cospetto di qualcuno in grado di avere certezze cosi' nette...
    Io in oltre quindici anni di lavoro e centinaia di camper venduti faccio ancora molta fatica a capire e sinceramente dubito che ci sia una regola valida per tutte le situazioni in cui ci si puo' venire a trovare.
    Ho visto clienti fare affari d'oro sia con privati che con concessionari, altri prendere colossali bidoni in entrambe le circostanze.
    Noi, come Lusso caravan, abbiamo sempre cercato di mettercela tutta e cio' nonostante, come tutti, abbiamo clienti piu' o meno soddisfatti. Credo comunque di poter dire che la bilancia penda ancora dalla parte giusta e pertanto sono convinto che il nostro impegno il piu' delle volte ha ripagato la scelta di chi si e' rivolto a noi con fiducia.
    Sicuramente Barbara non e' l'unica ad essersi trovata in una situazione che l'ha portata a sentirsi in qualche modo insoddisfatta del servizio ricevuto sebbene solo nella parte finale del rapporto con noi, occorrerebbe pero' dire che la ragione per cui cio' e' avvenuto sarebbe da ricercarsi nei delicati equilibri che vengono a crearsi quando i cambiamentio della propria vita sono frutto di situazioni personali che non credo sinceramente vadano approfondite con un post pubblico. In questa sede mi sento di manifestare il nostro rammarico nell'apprendere la sua sfiducia nei nostri confronti, manifestandole la nostra massima disponibilita' a discuterne nella speranza di poterla nuovamente annoverare tra i clienti che ci accordano la loro stima.

    RispondiElimina
  6. Anche io mi sono trovata malissimo da Lusso Caravan, non penso che mi servirò più da loro e lo sconsiglierò a tutti

    RispondiElimina

Posta un commento