In Sardegna... con il traghetto

L'unico modo per raggiungere la Sardegna in camper, a meno che già non ci abitate, è il traghetto, un mezzo di trasporto comodo che permette di imbarcare mezzo ed equipaggio a un prezzo, in certi casi, decisamente conveniente. Importante è prenotare per tempo, soprattutto se intendete visitare la Sardegna nei periodi di alta stagione, assicurandovi subito, oltre che il biglietto per l'andata, anche quello per il ritorno.

Io vi consiglio di guardare le tariffe di Corsica Ferries, tra le offerte di traghetti per sardegna potete trovare spesso delle offerte davvero vantaggiose, naturalmente una certa flessibilità di date aiuta a strappare il prezzo migliore, ma muoversi per tempo... è la strategia vincente. Insomma, se volete andare in Sardegna ad Agosto, iniziate a guardarvi intorno ora...
Corsica Ferries offre un servizio di primo livello, ristorazione sempre aperta, possibilità di prenotare cabine o poltrone e di traversare il mare usufruendo di una flotta di  navi sicure e di grandi dimensioni, il che annulla praticamente il rischio di mal di mare. Importante, con corsica ferries non è possibile effettuare il camping on board (ossia soggiornare nel mezzo durante la traversata) ma i prezzi risultano talmente competitivi da poter sopportare anche una notte in poltrona (sempre se non volete concedervi la cabina, a prezzi comunque accessibili).



1 commento:

  1. un piccolo consiglio adatto a chi ha il camper. Se uno parte dal centro-Nord Italia, a volte può essere conveniente arrivare in Sardegna dalla Corsica prendendo un traghetto Livorno-Bastia con Corsica-Ferries e successivamente Bonifacio-Santa Teresa di Gallura

    RispondiElimina