L'area camper Masseria del Pantaleone a Matera

 
Se state programmando un viaggio tra Puglia e Basilicata, Matera deve assolutamente rientrare nel vostro itinerario. I sassi sono da vedere almeno una volta nella vita, un luogo dal fascino incredibile ricco di storia, cultura, tradizioni ed emblema del nostro passato nonchè modello per il futuro.
Parcheggiare a Matera non è semplice, i sassi sono a ridosso della città nuova, è vero, ma Matera è quasi impraticabile con il camper, si corre il rischio di andare avanti e indietro imbottigliati nel traffico alla ricerca di un parcheggio. Credo che la soluzione ideale per visitare i sassi sia quella di sostare presso l'area attrezzata masseria del Pantaleone ( Contrada Chiancalata, 27 75100 Matera Tel. 0835 335239 info@agriturismopantaleonematera.it sito web http://www.agriturismopantaleonematera.it/ ) e appoggiarsi alla visita guidata che si occupa di tutto, dal transfer ai biglietti di ingresso nei musei visitati alla visita guidata vera e propria che coinvolge e permette di conoscere luoghi e dettagli che sicuramente non si potrebbero recepire con una visita fai da te.

L'area camper è ben organizzata, le piazzole sono grandi, pavimentate e pianeggianti, la colonnina della corrente elettrica e del carico acqua è direttamente in piazzola, inoltre si possono aprire i tendalini e mangiare fuori. Se preferite la masseria ha anche un ristorante, io non ne ho usufruito ma altri clienti mi hanno detto di aver mangiato molto bene.   Sono a disposizione bagni e docce, per utilizzarle occorre richiedere la chiave ai gestori e il costo di ogni doccia è di 1 euro, senza limiti di erogazione dell'acqua calda.
Per raggiungere la masseria dovete prendere l'uscita Matera Sud, a questo punto sarà immediatamente segnalata e facilmente raggiungibile. In rete c'è anche un video di presentazione

L'ambiente è davvero carino e rilassante, noi abbiamo visitato Matera nella nostra tappa finale della vacanza, siamo arrivati di sera, l'abbiamo vista il giorno dopo e abbiamo deciso di trascorrere ancora l'ultima notte prima della partenza del rientro proprio perchè è un posto molto tranquillo e sicuro. I bambini poi erano molto incuriositi dalla presenza dei cavalli e dei conigli, sono riusciti anche a fare un giro in calesse, in realtà era un carro ma non importa, si sono divertiti moltissimo lo stesso.
Il costo della sosta è di 10 euro per il mezzo e di 1 euro per ogni persona dell'equipaggio, noi in 5 abbiamo pagato 15 euro, ancora onesto considerando l'altissima stagione (poco dopo ferragosto) e la bellezza del posto.  
Per quanto riguarda la visita guidata, ve la consiglio assolutamente, il costo è di 15 euro a persona e include il transfer, gli ingressi e soprattutto la presenza di una guida d'eccezione che vi conquisterà con la sua profonda conoscenza della storia di Matera.
 I bambini sotto i 10 anni non pagano.
La guida poi (grazie professor Nicola, e grazie anche a suo figlio Salvatore che ha concluso l'itinerario pomeridiano) è stata molto disponibile anche a livello di orari, lasciandoci liberi di gestirci liberamente. Chi ha voluto è tornato al camper per il pranzo, proseguendo la visita nel tardo pomeriggio, noi abbiamo deciso di usufruire di una convenzione davvero vantaggiosa che ci hanno proposto con un'osteria nei sassi e non possiamo che raccomandarla a tutti. Con 12 euro potete fare un pranzo da re, e se proprio volete esagerare potete scegliere il menu da  15 (antipasti, primo, secondo, frutta, vino, acqua e bibite per  i bambini). Cibo cucinato sul momento e non precotto e riscaldato, carne di qualità  in quantità industriale e non la solita braciolina da menu turistico, antipasti che da soli basterebbero a riempirvi...
 Naturalmente questi sono i prezzi solo da convenzione, se poi andate a mangiare per conto vostro la carta è diversa.
Ho scritto le mie impressioni su Matera e sui luoghi conosciuti con la visita guidata in questo articolo, leggetelo per capire la magia che vi aspetta.
la zona bagni

Piazzola (vuota)

colonnine di elettricità e rubinetti d'acqua potabile tra le piazzole

posto comodo



Docce. Chiedere le chiavi in reception


i cavalli, dietro l'area camper

carini, vero?

le gabbie dei conigli, in fondo all'area

1 commento:

  1. ci sono stato nel mese di luglio e'un buon camper stop molto gentile il gestore.da consigliare

    RispondiElimina