L'area camper di Manfredonia presso il camping Lido Salpi

Presso il camping Lido Salpi, a circa 8 km da Manfredonia, è possibile sostare in un'area attrezzata destinata ai camper al prezzo di 22 euro al giorno, elettricità inclusa.
L'area destinata ai camper è ombreggiata ed è quella rivolta verso il mare, in una zona precedentemente destinata a parcheggio, utilizzo che viene ancora in parte effettuato nei giorni di maggiore afflusso di turisti giornalieri del lido.
Le piazzole sono di buone dimensioni e ombreggiate, è possibile aprire il tendalino e sono disponibili l'allacciamento elettrico, il camper service, wc, docce fredde e calde a gettone (20 centesimi per le docce fredde, 50 centesimi per l'erogazione di 20 litri nelle docce calde), vi sono poi un paio di lavandini destinati alle stoviglie e agli alimenti. Il gestore, nel momento dell'ingresso, ci ha detto che avremmo potuto anche utilizzare i servizi del campeggio ma non l'abbiamo mai fatto in quanto un po' scomodi da raggiungere, presso il campeggio sono disponibili un maggior numero di bagni e lavelli e le lavatrici per il bucato (6 euro a lavaggio per lavatrice di piccolo carico).

Nelle aree comuni c'è la reception, un piccolo market con generi di prima necessità, il bar-tabacchi e la terrazza del ristorante , dove, la sera, si svolge l'animazione.
Durante il giorno alcuni venditori ambulanti aprono i loro banchetti all'interno del campeggio vendendo abiti, borse ecc..., decisamente più utile la presenza per alcune ore al giorno di un venditore ambulante di frutta e verdura. Credo (ma non l'ho mai visto nei miei giorni di permanenza) che un paio di volte alla settimana ci sia anche un pescivendolo. Non vi sono altri negozi in zona raggiungibili a piedi o in bicicletta e Manfredonia non è vicinissima, quindi meglio arrivare con il frigo pieno e scorte sufficienti per alcuni giorni.

Il punto forte del campeggio è la spiaggia, una spiaggia di sabbia bianca fine di grandi dimensioni che diventa affollata il sabato e la domenica per la presenza di turismo locale e che risulta quasi deserta negli altri giorni della settimana. La baia è molto scenografica, ma se la spiaggia è il punto forte del campeggio, il mare si è rivelato, nei giorni del mio soggiorno, un elemento critico. Vista la posizione della costa infatti  nei tre giorni di permanenza nel campeggio non sono mai riuscita a fare il bagno, prima per la presenza di decine (forse centinaia) di meduse spiaggiate sulla riva in seguito al mare mosso (meduse poi rimosse dai bambini)  e poi perchè comunque il mare era sempre un po' agitato (e la presenza di tutte quelle meduse viste piuttosto inquietante). Sulla spiaggia ho trovato inoltre spugne, conchiglie e gusci di cannolicchi. Probabilmente la presenza di questa fauna marina dimostra che il mare è pulito, alcuni campeggiatori mi hanno confermato di avere frequentato il campeggio in altri periodi e di avere trovato il mare tranquillo e perfettamente godibile, sicuramente sono stata un po' sfortunata io... Nonostante la difficoltà di balneazione le bambine si sono divertite molto, hanno socializzato immediatamente con altri bambini e grazie alla posizione protetta della spiaggia e dell'area stessa hanno potuto giocare liberamente in spazi sicuri e controllati (da notare anche la presenza di una guardia che, nei giorni di maggior afflusso, vigilava con attenzione un po' ovunque).
Un altro elemento negativo dell'area sono state le zanzare, il campeggio si trova in una conca molto umida e le zanzare sono state una presenza costante, particolarmente insidiosa nelle serate in cui il vento si placava. Oltre alle zanzare si sentiva anche il gracidare delle rane.
Infine da menzionare la musica eccessivamente alta del vicino campeggio degli zingari (si chiama così...) che di notte tendeva ad alzare un po' troppo il volume.
La capienza dell'area camper è generosa e credo di poterlo comunque raccomandare come punto di passaggio nelle traversate della Puglia, un'ottima tappa per qualche giorno, quindi, ma non per lunghi periodi di ferie (almeno se si ha il camper e dunque la possibilità e la voglia di muoversi).
Simpatici i ragazzi dell'animazione, casereccia e non invadente ma apprezzabile proprio per questo motivo.  Manfredonia non l'ho visitata e chi l'ha fatto mi ha detto che non mi sono persa niente e che non vale la visita.
le piazzole dell'area camper (le più vicine al mare)
Area giochi

La spiaggia

Il vialone di ingresso e il parco giochi per bambini

Docce

Il market - bar

Dettaglio piazzola area camper

momento di animazione

Parcheggi

la spiaggia

Il mare nell'ultima mattina, nel momento della partenza

camper service

Docce fredde aperte 

In conclusione: La Puglia è meravigliosa e probabilmente se anche voi, amici camperisti, la scegliete come meta per le vostre vacanze non siete alla ricerca di un campeggio dove trascorrere molti giorni ma di un approdo tranquillo per un paio di giorni di sosta. Per questo scopo l'area è assolutamente consigliabile.
Personale gentile, forse di poche parole ma molto corretto ed elastico, non hanno imposto un orario per lasciare l'area e non mi hanno fatto pagare nulla per i visitatori che mi hanno raggiunta in questa tappa delle mie vacanze e che sono stati per un paio di ore miei ospiti.

Presenti bagni per disabili.

I cani sono accettati.


Per raggiungerlo, impostare il gps N 41° 33' 19.90" - E" 15° 53' 44.88

Nessun commento:

Posta un commento