Triora ti strega. Anche in camper.

La mia visita a Triora risale a pochi mesi fa, in occasione di quella festa profana che è l'Halloween gothic festival.
Siccome Triora non è propriamente geograficamente uno dei posti più ospitali d'Italia e della Liguria, siamo partiti per tempo per assicurarci un posto non troppo lontano, infatti per la notte di Halloween la gente che affolla Triora è davvero tanta ed è difficile trovare un normale parcheggio per auto, figuriamoci per un camper!
Arrivati di venerdì, dopo un piccolo giro nella zona del paese, decidiamo di fermarci lungo la strada statale, la linea di mezeria che determina lo spazio dei parcheggi è ampia e ci stiamo tranquillamente dentro, non ci sono limiti di lunghezza e il parcheggio è gratuito. Siamo in leggera pendenza, è vero, ma è davvero trascurabile.

Siamo a due passi dalle scale che portano in centro paese, praticamente a 5 minuti dal cuore della festa eppure in un posto tranquillo e lontano dai rumori. La notte sarà lunga e la festa esploderà nel piccolo borgo senza alcun incidente, senza alcun problema.
Consiglio di visitare Triora in qualsiasi momento dell'anno, d'estate dev'essere sicuramente bella, assolata e probabilmente arida, d'inverno forse malinconica, d'autuno... sicuramente fiabesca.
Non ci sono molti negozi a Triora, potrete comprare qualche specialità locale, raccomando il primo negozio che trovate all'inizio del paese, la strega di triora, dove si trovano liquori interessanti, dolciumi e salse e prodotti sott'olio particolari, tra questi segnalo degli indiavolati peperoncini sott'olio che non è stato faciile finire....
C'è poi un negozio che vende un po' di tutto, pane e qualche genere alimentare, ma sicuramente viaggiare con il frigo pieno è meglio. Qualche ristorante, qualche bar, un borgo bellissimo anche se percorso nel silenzio di una sera tranquilla....
Dove parcheggiare?
A parte la strada, dove ci siamo fermati noi (senza alcun problema) ho notato un parcheggio vicino ai campi sportivi, salendo verso il paese, c'erano parcheggiati dei camper ma con la festa in corso presumo che quei posti fossero riservati ai venditori delle bancarelle sul viale, sinceramente non so se durante l'anno è possibile parcheggiare e sostare senza infastidire i pochi residenti che, c'è da dirlo, non hanno certo abbondanza di parcheggi per le loro vetture...
Qualche approfondimento?
quì trovate la mia opinione sul borgo antico di Triora, se avete un po' di tempo... potrete conoscere il borgo in tutto il suo fascino...
queto è il racconto della visita al museo etnografico e della stregoneria
e queta è stata la notte dell'halloween gothic festival

Nessun commento:

Posta un commento