Area camper di Cervo


L'area camper di Cervo si trova in Via Steria 51, campercervo.com,   telefono (+39)331 5082281 ed email info@camper-cervo.com.
L'area camper di Cervo è una delle nostre mete preferite dei weekend fuori programma e spesso fuori stagione, aperta infatti tutto l'anno permette di godere anche del fascino del mare d'inverno, oltre naturalmente al piacere di girare per le stradine del borgo di Cervo e perdersi tra i vicoli e le scale che lo rendono uno dei borghi più belli d'Italia in assoluto.




L'area poi è comoda, relativamente vicina al centro o al mare da poter essere raggiunto a piedi con una passeggiata, tranquilla, controllata, pulita. Supermercati nei dintorini (il più vicino è l'eurospin, nel confine tra Cervo e S. Bartolomeo a Mare, zona mare)




A servizio degli ospiti carico e scarico acque, elettricità (non per tutti i posti disponibili), spazi sufficientemente ampi da permettere di mangiare fuori nella bella stagione e aprire, anche se non completamente, il verandino. Si possono utilizzare i barbecue a carbonella.
L'area dispone poi di due lavelli per i piatti, utilissimi, di alcuni distributori di merendine e bibite e del noleggio biciclette. Non ci sono docce o bagni, ma d'estate è possibile farsi la doccia in spiaggia (anche pubblica).

L'area è di nuova istituzione per cui sono stati piantati alberi che hanno bisogno di un po' di tempo per crescere e per offrire quindi ombra nel periodo estivo.
La sosta costa 8-10 euro al giorno (elettricità facoltativa).
Sono accettati i cani.

Abbastanza facile da trovare, segnalata, si trova nella zona dei campi sportivi (tennis e calcio), all'inizio di Cervo proveniendo da San Bartolomeo a mare che è adiacente a Cervo. Dall'area camper infatti sono facilmente raggiungibili a piedi (o in bicicletta) entrambe le spiagge delle località marine, che presentano spiagge molto diverse tra di loro: la spiaggia di Cervo è una spiaggia bassa con un fondale sabbioso e lunghe serpentine di sassi piatti nel quale è possibile passeggiare e prendere il sole, una spiaggia di sabbia probabilmente riportata nel quale si trovano pochi stabilimenti balneari, alcuni campeggi direttamente affacciati sul mare e numerosi tratti di spiaggia libera. Una spiaggia sostanzialmetne adatta alle famiglie con bambini, sicura e facilmente controllabile. La spiaggia di San Bartolomeo a Mare ha profondità più adatte alla baneazione degli adulti ma fondali con pietre e scogli anche appuntini, almeno nel suo tratto iniziale e libero, non ho provato gli stabilimenti a pagamento che si trovano sul lungomare.
Altre differenze tra Cervo e S. Bartolomeo a Mare sono sostanzialmente nel tipo di paese stesso. Cervo è un borgo medioevale affacciato sul mare, bellissimo da visitare, vivo d'estate e malinconico e quasi deserto d'inverno, non ha nel suo centro storico molti negozi, solo botteghe tipiche, ristoranti e bar. Sinceramente lo trovo atipico come paese ligure, è decisametne a misura umana nonostante la sua vocazione turistica. S. Bartolomeo a Mare invece è la classica località con un lungomare praticabile a piedi (ideale per correre) con molti negozietti di oggettistica da mare, decisametne più commerciale e meno pittoresco di Cervo. Entrambe le spiagge sono comunque dotate di spiagge libere con docce e in alcuni casi anche di cabine per cambiarsi.

E' un'ottima area camper e Cervo è un borgo che vale la pena di visitare. Consigliatissima.



stampa la pagina

Commenti

  1. Qualcuno conosce altre aree di sosta più vicino Sanremo o un campeggio aperto d'inverno?

    RispondiElimina
  2. C'è un'area camper in località Pian di Poma che non ho mai visitato, non è ben collegata con i mezzi di trasporto e la permanenza è di un giorno e mezzo al masimo. La vecchia area sosta è stata chiusa e quella attualmente funzionante è a 500 metri dalla precedente, ma non so quanto sia segnalata.Non sembra consigliabile. Una buona area pare essere quella di Santo Stefano a Mare, recintata e sorvegliata offre lavelli, docce e wc oltre al camper service, dotata anche del bus navetta è aperta tutto l'anno. Direi che è la soluzione migliore nei paraggi, e poi ci si sposta con i mezzi pubblici per raggiugnere Sanremo. Questo il link
    http://www.campervillage.it/

    RispondiElimina
  3. Volevo informarvi sull'area di sosta "Area camper di Cervo", non la consiglio a nessuno.
    I proprietari sono maleducati,indisponenti e volgari; per chi ha il cane poi li accettano, ma dovete mettergli il "pannolino"! anche se raccogliete gli escrementi, non basta..c'è anche la pipì da tirare su! in più dicono che c'è corrente come casa, ma invece ci sono appena 700w da verificare! insomma un incubo da dimenticare! e vi consiglio quello di Diano Marina avanti 4km circa..l'opposto di questo e piu vicino al mare.

    RispondiElimina
  4. @ anonimo
    grazie della tua testimonianza, anche se devo ammettere che le nostre esperienze sono agli antipodi.
    A Cervo vado spesso, è la mia area preferita in Liguria anche se il mare è basso dalla parte di Cervo e ghiaioso dalla parte di San Bartolomeo, diciamo non un mare perfetto (ma trovarlo in liguria è impossibile), porto sempre anche il cane e non abbiamo mai avuto nessuna discussione, inoltre i gestori sono, a mio giudizio, persone davvero corrette e disponibili. Per quanto riguarda la distanza dal mare, se parli dell'area camper Oasi Park di Diano Marina, non credo affatto che sia più vicina, c'è una bella passeggiata da fare, attraversamento di binari incluso. E poi a Diano non posso aprire il tendalino, cosa che posso fare a Cervo, e che secondo me è importantissima perchè mi permette di mangiare fuori e di non vivere solo all'interno del camper. Per concludere l'ultima volta che sono stata nell'area camper di Cervo i gestori avevano introdotto una duplice possibilità riguardo all'energia, ovvero pagare a consumo o pagare il fisso. Quindi non vedo il problema. Certo io non ho il condizionatore ma non mi è mai saltata la corrente. Ah dimenticavo, stavano anche installando dei bagni comuni... al prossimo giro faccio nuove foto.

    RispondiElimina
  5. Rispondo a quel signore anonimo non mi sembra che siano poi tanto indisponibili come dice certamente lei fa parte di quei signori che lascia gli escrementi del proprio cane in giro.In quanto la corrente per un camper penso che sia sufficiente se non basta la paghi a consumo. PS si ricordi che area camper con lo spazio come questa sono molto rare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. area bella ma gestita da cafoni,maleducati,la sconsiglio a famiglie i bambini non possono usare biciclette e giocare pensate a chi va al mare x portarli fuori da un alloggio e poi è costretto a tenerli rinchiusi in camper .

      Elimina
    2. Ricordati caro anonimo che se vuoi fare andare i bambini in bicicletta e giocare al pallone in mezzo ad altri camper fregandotene degli altri non sei proprio un buon camperista.Anzi sei un bel CAFONE vai in un bel prato da solo e fai tutto ciò che vuoi in quanto ai gestori fanno bene a fare rispettare certe regole.

      Elimina

Posta un commento