Camping Marino - Diano Marina


Camping Marino - 2 stelle

Via Angelo Silvio Novaro 15 - Diano Marina
telefono: 0183 - 498288
sito ufficiale: http://www.campingmarino.it/

Di camping ne ho girati parecchi, nelle mie vacanze raminghe tra tende e, ora, camper, e per questo ponte di Pasqua sono finita inaspettatamente quì. In pratica dopo avere trovato esaurite un paio di aree camper, ultima quella enorme di Diano Marina, ritorntati sul mezzo in cerca di una sistemazione per la notte ci passiamo proprio davanti e vista l'ora, già tarda per la cena, convinco mio marito a fermarsi. Certo il camping non ha i prezzi di un'area camper, ma bisgona anche riconoscere che i servizi che offre sono superiori e che avendo 4 bambine a bordo (e si, non mi bastano le mie, anche le amichette...)ed essendo le nove di sera... urge trovare una sistemazione.

La prima piazzola a cui ci accompagnano è una vicina all'area di ingresso, la numero 3, ma le manovre risultano troppo difficoltose con il buio e con i mezzi uno vicino all'altro (uno dei punti deboli del camping, la difficoltà a piazzare il camper...) allora ci trovano un altro posto, disponibile solo per quella notte. Il posto è nella parte inferiore del camping, in pratica siamo vicini alla ferrovia, i treni passano spesso e ci accompagnano con il loro fischiettare per buona parte della notte e della mattina, in compenso la manovra è semplice, cuciniamo e ci sistemiamo facilmente per la notte. L'antenna della tv, da quel posto, non prende nessun canale (ma le bambine sono abbastanza stanche e occupate con i loro giochi per preoccuparsene) in compenso riesco ad allacciarmi di straforo ad una rete wifi di non so chi e con il mio portatile navigo con una buona connessione fino a quando il sonno non cattura anche me.
La mattina dopo avrei dormito anche di più ma dovendo lasciare la piazzola prima delle dieci devo alzarmi e decidere che fare. Che poi c'è poco da decidere, parlando con altri camperisti risulta chiaro che le aree attrezzate sono tutte esaurite e avendo io bisogno di un allacciamento elettrico l'idea è quella di restare per tutto il ponte di Pasqua.
Dalla direzione ci assegnano un altro posto, questa volta nel punto più alto del camping che si arrampica con stradine e scalinate lungo la collina ligure, riuscirendo a sfruttare al meglio lo spazio e le piazzole sempre ben allineate e drenate.
Una delle cose che ho notato immediatamente di questo camping è che, pur essendo un due stelle, ogni piazzola è dotata non solo di presa per la corrente elettrica ma anche di rubinetto dell'acqua e, non so se in tutte o se solo nelle aree destinate a camper e tende, tombini per lo scarico delle acque grigie e nere.
L'area in cui veniamo sistemati, ci spiegano, sarebbe destinata alle roulotte, le prese elettriche sono solo 4 benchè le piazzole siano sei, arriva il 5 camper e sistematosi vicino a noi ci ingegniamo per dividere la corrente con loro e, grazie anche alla collaborazione della direzione, ci si riesce.
La piazzola non è enorme, situata su ghiaia ci sta il camper con la verenda aperta ma se devono entrare o uscire altri mezzi occorre toglierla, siamo nella punta estrema del camping e non siamo serviti da altre strade se non questa striscia di terreno.
Ma tanto fino a domani si sta tranquilli, poi saremo noi i primi ad andarcene, ci toccherà avvisare gli altri camperisti di ritirare le verande in tempo, ma non credo che sia un problema per nessuno.

Una comodità del posto che ci hanno assegnano è la relativa vicinanza al parco giochi, vedo le bambine giocare mentre scrivo ma ne sono abbastanza lontana per non essere assordata dalle loro urla.
Dietro al parco c'è anche la piscina, una piscina di grandi dimensioni con un po' di spazio per le sdraio ai lati che al momento è chiusa o, come dicono le bambine (leggenda metropolitana o realtà...) pare che di notte si senta il gracidare delle rane...
Sicuramente a giugno tornerà a splendere perchè se c'è una cosa di questo camping che convince immediatamente è la pulizia. A partire dai bagni.
Avendo visitato molti campeggi non posso che dire che i bagni di questo camping sono effettivamente eccellenti, perfettamente organizzati a livello di spazio (stanzette singole contenente tutto il necessario, doccia inclusa) e acqua calda a volontà senza necessità di gettoni. Una fotocellula capiscde quando siete entrati nel bagno e accende la luce, può accadere che si spenga mentre siete sotto la doccia ma appena riaprite lo sportello tutto torna alla normalità, non so se per la notte sono previste luci di emergenza di tipo diversio, io la doccia l'ho fatta nel pomeriggio.
Altra cose da segnalare è un sistema che permette di igienizzare la tavoletta dopo ogni uso semplicemente sollevandola, un sensore ne recepisce l'arrivo e "spara" uno spuzzo di un prodotto sterilizzante.
Nella reception si trova sempre qualcuno disponibile a risolvere gli eventuali problemi, nulla da dire da questo punto di vista o da quello organizzativo (c'è da dire poi che siamo arrivati senza prenotazione in quello che è un ponte considerato, a torto o a ragione non so, periodo di alta stagione, per cui con il tutto esaurito).
Gli ospiti credo di capire che siano in buona parte clienti fissi, persone che affittano la piazzola annualmente con roulotte fissa e prefabbricato attiguo, che mi sembra la soluzione prevalente.
Il bar è un po' una delusione, forse non sono ancora preparati al "periodo di alta stagione" e quando chiediamo dei gelati ci sentiamo rispondere che non ne hanno... La sala è frequentata da pensionati intenti a giocare a carte, probabilmente non è proprio un luogo per turisti di passaggio ma per clienti fissi.
La piscina, come accennato prima, è bellina ma aperta solo da giugno quindi non valutabile pienamente da adesso, però l'ingresso in piscina è gratuito (incluso nel prezzo del camping) e a parte si conteggiano solo l'eventuale affitto di sdraio, insomma, non male. Divisa in due parti permette il relax degli adulti e il gioco in sicurezza dei bambini più piccoli.
Per quanto riguarda le attrezzature sportive ho letto sul depliant che c'è un campetto di calcetto e mi pare uno di tennis ma non saprei dove e sono prenotabili in reception, previo relativo pagamento.
Sull'animazione non so pronunciarmi, forse d'estate c'è ma in questo ponte nulla...
Il camping ha un bar e non è fornito di ristorante, del resto essendo un camping vicino al centro (basta attraversare la strada e la ferrovia e si è subito in centro o al mare) è probabilmente mirato a famiglie autonome (anche per contenere la spesa...).
I negozi nei paraggi sono parecchi, Diano è bella e ha un centro molto vivo e attivo, tutto sommato una passeggiata per la spesa è anche piacevole e interessante.
Il camping è ben ombreggiato, questo implica comunque un panormala relativamente precluso, essendo comunque sfruttato uno spazio collinare in alcuni punti il panorama può essere di maggior respirto che nelle zone inferiori.
Per quanto riguarda i mezzi di trasporto, il camping è vicino al centro e quindi facilemnte raggiungibile a piedi o con i mezzi che arrivano in centro (autobus, treno, autostrada).
Lo shopping è quello di una città di mare di buone dimensioni, ho visto negozi carini, soprattutto di scarpe, mentre l'abbigliamento mi è sembrato caro e dozzinale.
Ma scarpe stupende e a prezzi davvero da tentazione...
Vita notturna? mah.... se sta notte non ci sono nubi il nostro programma è di scrutare il cielo con un telescopio, in barba alla pioggia che da due giorni scende insistente sul tetto di casa nostra... almeno quella l'abbiamo scansata...
Posizone tranquilla.. si, direi di si. Forse la nostra musica stona un po', ma senza musica... come si fa?

Quello che bisogna comunque constare è che il prezzo non è dei più economici, viene conteggiato anche il giorno di partenza, in pratica nel conto mi hanno scritto 3 notti ma mi hanno fatto pagare 4 giorni, altra cosa poi se si legge il calendario c'è un'alternanza di alta e bassa stagione studiata proprio al tavolino, tutti i ponti sono considerati alta stagione e poi si ritorna improvvisamente nella bassa.

Consigliato a giugno, quindi...

Opinione pubblicata anche sul sito di trivago.it
stampa la pagina

Commenti